BIOGRAFIA
Nel 2010, Alessandra Lamio decide di unire una passione dell’infanzia con l’interesse per la medicina e fonda l’Associazione di Promozione Sociale Educarta con lo scopo di promuovere e diffondere l’utilizzo dell’origami come strumento didattico e terapeutico.Nei quattro anni successivi partecipa ed eventi e manifestazioni con l’associazione, viaggia per studiare gli aspetti tecnici ed approfondire la materia con Maestri del settore ed, in seguito ad un percorso di due anni in alcune scuole d’infanzia, sviluppa un metodo personale per proporre l’origami a bambini in età prescolare, con un focus particolare su soggetti con problemi neuropsichiatrici o di integrazione sociale.Dal 2014 lavora a tempo pieno come libera professionista organizzando mostre, svolgendo laboratori di origami e corsi di formazione per docenti e realizzando modelli su commissione.Ha partecipato come membro del comitato scientifico ai tre convegni nazionali Origami, dinamiche educative e didattica, rivolti ad insegnanti ed educatori con lo scopo di promuovere e diffondere l’utilizzo dell’origami come strumento didattico.Insieme ad Alessandro Beber, ha progettato ed organizzato le due edizioni diMountain Folding, un convegno residenziale estivo focalizzato sulla creatività e il lavoro di gruppo.
Fra il 2015 e il 2016, ha organizzato e curato la mostraMujeres de Papel, un tributo alla femminilità che esplora il ruolo delle donne nell’ambiente dell’origami. La mostra ha esordito del dicembre 2016 presso l’EMOZ, il primo museo europeo interamente dedicata all’origami, a Saragozza in Spagna.

Alcune delle sue creazioni sono state esposte in mostre artistiche dedicate all’origami in Italia, Spagna, Taiwan e negli Stati Uniti.

 

Nella produzione personale esplora i vari generi, con particolare interesse per la ricerca del volume nelle tassellazioni e in modelli geometrici e figurativi.

La maggior parte dei suoi modelli geometrici sono stati inventati attraverso un metodo empirico, giocando con la geometria e i patterns. Essendo progettati istintivamente, senza considerare le regole della geometria durante la fase di progettazione, spesso i suoi modelli sono carettarizzati da tensioni interne che li rendono particolarmente complessi, ma divertenti da realizzare.

Al momento abita e lavora in Italia, in un provincia di Trento.

 

CONVEGNI ORIGAMI COME OSPITE D’ONORE:

  • [Regno Unito] “BOS Autumn Convention“, 8-9 Settembre 2018, Oxford. Come ospite d’onore insieme ad Alessandro Beber.
  • [Polonia] “17th Outdoor Origami Meeting“, 1-2-3 Giugno 2018, Cracovia. Come ospite d’onore insieme ad Alessandro Beber.
  • [Francia] “Rencontres de Mai MFPP 2018“, 10-11-12-13 Maggio 2018, Aix-Les-Bains. Come ospite d’onore insieme a Dave and Assia Brill, Nicolas Terry ed Eric Vigier.
  • [Spagna] “APLEC – 2es jornades sobre didàctica del plegat per educadors a Badalona“, 21-22-23 Ottobre 2016, Badalona, Catalogna. Come ospite d’onore insieme al comitato Scientifico dei convegni italiani su Origami e Didattica.
  • [Germania] “10° Internationale Tagung zur Didaktik des Papierfaltens” [10° International Conference of Didactics & Research of Folding], 13-14-15 Nov. 2015, Freiburg im Breisgau. Come ospite d’onore insieme al comitato Scientifico dei convegni italiani su Origami e Didattica.

 

CONVEGNI ORIGAMI COME ORGANIZZATRICE:

 

CONVEGNI ORIGAMI COME PARTECIPANTE: lista

 

MOSTRE:

 

MOSTRE COME CURATRICE:

 

LIBRI:

 

INTERVISTE:

Origami Designer’s Secrets: Alessandra Lamio, interviewed by Ilan Garibi for the Origami USA website.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.